azienda referenze software applicazioni elettronica omologazioni assistenza contattaci mail utenti  
 
 
 
brio: una novità che fa la differenza
 
     
B.R.I.O.  
 
Box per la Raccolta differenziata Intelligente e Ottimizzata
 
B.R.I.O. è un dispositivo che permette di allocare automaticamente ed in maniera uniforme i rifiuti, dividendoli per tipologia, in un contenitore eventualmente diviso a settori.

Permette di ottenere due vantaggi rispetto ai comuni dispositivi stradali di raccolta rifiuti:

A- risolvere il problema dell’accumulo dei rifiuti centralmente rispetto ad un contenitore con conseguente intasamento della bocca di sversamento dello stesso (pur non essendo il contenitore completamente pieno),

B- ridurre le attività di svuotamento dei dispositivi di raccolta, con la possibilità di realizzare isole ecologiche, anche interrate, più efficienti.
 
descrizione del dispositivo
 
B.R.I.O. è costituito dai seguenti elementi:
 
1- un qualsiasi tipo di contenitore per la raccolta differenziata anche diviso in settori,
interrato o meno;

2- un piano orizzontale sovrapposto al bidone costituito da una piattaforma di appoggio e pesatura del rifiuto, abilitata a scorrere lungo delle guide per collocare il rifiuto nella zona esatta del contenitore;

3- sensoristica atta a rilevare il grado di riempimento del contenitore ed ad identificare i materiali;

4- piattaforma di compattazione posta al di sotto della piattaforma di pesatura per la compattazione dei rifiuti al fine di ridurre il volume e quindi aumentare la capienza del contenitore;

5- una calotta di chiusura attivata elettronicamente contenente il vano per l’introduzione dei rifiuti;

6- una elettronica di controllo per la gestione del dispositivo, la raccolta dei dati e l’invio in modalità GPRS ad un server remoto;

7- un dispositivo interattivo di tipo touch-screen;

8- un dispositivo di identificazione dell’utente (lettore di smart card, lettore di codici a barre, ecc.).
procedura di conferimento
 
Sulla calotta esterna è presente un dispositivo interattivo di tipo touch screen ed un sistema di identificazione (es. lettore di codici a barre, lettore di smart card ecc.).

Il conferimento avviene secondo i passi di seguito descritti:

1- L’utente, servendosi del sistema di identificazione, si fa riconoscere ed indica il tipo di rifiuto che intende conferire.

2- Il vano sulla calotta si apre e permette l’introduzione del rifiuto.

3- Il vano si chiude ed il rifiuto viene pesato dalla bilancia integrata nel piano di appoggio su cui è stato posto.

4- I sensori presenti, unitamente alle informazioni sul peso e alla tipologia di rifiuto selezionata, permettono all’elettronica di controllo di verificare la correttezza del rifiuto immesso.

5- Se il rifiuto non è conforme viene riaperta la bocca di carico e viene inviato l’utente a riprendere il sacchetto (opzionalmente il sistema può essere dotato di un apposito contenitore supplementare per lo smaltimento dei rifiuti non conformi rifiutati dal sistema e non ritirati dall’utente).

6- Se il rifiuto è conforme viene trasferito nel contenitore secondo modalità che consentono una distribuzione uniforme dei sacchetti all’interno del contenitore.
 
 
modularità del sistema

Il sistema è progettato per essere modulare nel senso che, componendo opportunamente i SUPPORTI LATERALI MODULARI è possibile la gestione di più contenitori mediante un solo piano di appoggio e pesatura.

In altre parole è possibile utilizzare la parte intelligente del dispositivo (quella collocata nel telaio) per servire più contenitori.

Al seguente link, navigabile dal browser Google Chrome, è visibile una versione tridimensionale del dispositivo B.R.I.O.: https://p3d.in/PPsYe+wireonsmooth+spin
 
 
 

 
     
 
2015 Copyright UniPlan Software s.r.l. p.i. 02750980654 | via manzoni 21 - 84018 scafati (sa) | tel +39.081.850.82.87 | fax +39.081.192.45.300 |  e-mail info@uniplan.it