azienda referenze software applicazioni elettronica omologazioni assistenza contattaci mail utenti  
 
 
 
  la tracciatura elettronica  
I vantaggi che le aziende conseguono, scegliendo di effettuare la tracciabilità del processo  e dei prodotti, in ogni ambito, sono innumerevoli:

• Il Regolamento 178/2002 impone alle aziende di effettuare la tracciabilità ma non le obbliga a farlo usando strumenti informatici

• Tuttavia i vantaggi che conseguono le aziende che scelgono questa strada sono molteplici:

1- Acquisizione automatica dei dati con riduzione del rischio legato all’errore umano dovuto ad inserimento manuale

2-Disponibilità dei dati in tempo reale, ossia quando si “formano”

3-Possibilità di intervento tempestivo da parte degli operatori in caso di anomalie

4- Maggiore trasparenza e quindi leva commerciale verso il cliente

5- Adesione alle richieste che provengono dalla GDO in merito all’uso di specifici standard da parte delle aziende del comparto
 
 
GE.O.Pre.M.: zincatura all included
       
Ge.O.Pre.M. è il progetto realizzato dalla Uniplan Software per la gestione del processo produttivo e della manutenzione nelle aziende che effettuano zincatura a caldo di materiale ferroso.

Il processo di zincatura a caldo consiste nel rivestire manufatti in ferro o acciaio con uno strato di zinco immergendoli in un bagno di zinco fuso.

Nella realizzazione del progetto sono stati affrontati tre punti fondamentali:

1- gestione della
produzione e tracciabilità dei lotti;
2- gestione della
sicurezza e movimentazione del personale in fabbrica;
3- gestione della
manutenzione.


ge.o.pre.m: tracciabilità punto per punto


CARICO MATERIA PRIMA


• REGISTRAZIONE DDT
• PESATURA del materiale.
Il peso rilevato dalla pesa elettronica viene acquisita tramite la board industriale che interfaccia la bilancia e associato al lotto da lavorare.
• STAMPA ETICHETTA
con barcode identificativo del lotto

PIANIFICAZIONE LAVORAZIONE

• Tramite palmari i magazzinieri gestiscono lo stoccaggio del materiale prima di avviarlo alla zincatura.
• Il responsabile della produzione pianifica i lotti da inviare in lavorazione.

AVVIO LAVORAZIONE

• Gli addetti all’aggraffaggio dei materiali sulle travi effettuano tale operazione leggendo i codici a barre che identificano i lotti e le travi riempite.

LAVORAZIONE

• Man mano che il materiale transita attraverso le varie vasche queste vengono rilevate in tempo reale grazie alla lettura dei codici a barre che le identificano.

FINE LAVORAZIONE e controllo di qualità

• Terminata la zincatura gli operatori addetti al controllo di qualità fanno il riscontro del materiale comunicando al sistema centrale l’idoneità dei singoli lotti grazie all’uso di palmari.

FATTURAZIONE E CONSEGNA

Il materiale definito idoneo viene reso disponibile alla fatturazione e, quindi, al prelievo per consegna al cliente.

sicurezza e gestione del personale

Il sistema consente anche di
monitorare la presenza del personale nelle aree più a rischio in modo che assenze prolungate degli stessi possano essere immediatamente rilevate.

A questo scopo vengo collocati nei punti critici dello stabilimento dei
rilevatori di presenza wi-fi che permettono di controllare l’accesso del personale autorizzato.


gestione della manutenzione



Gli impianti di una zincheria sono sottoposti a gravi sollecitazioni, inoltre, il loro cattivo funzionamento può mettere in pericolo l’incolumità di coloro che vi lavorano.

Per tali ragioni è essenziale effettuare un
monitoraggio continuo del loro stato affinché gli interventi di manutenzione vengano attuati prima che si verifichino danni più gravi.

Uniplan Software ha realizzato un sistema estremamente capillare per il
monitoraggio in tempo reale degli impianti e dei componenti più critici, che utilizza a questo scopo le celle elettroniche prodotte dall’azienda.

Tutti i segnali che giungono dal campo vengono elaborati dal software che gestisce la manutenzione sul lavorato, ossia in base al funzionamento effettivo degli impianti, vengono programmati gli interventi di manutenzione. Questo permette di effettuare
interventi mirati e non superflui e di evitare il verificarsi di guasti dannosi e costosi.
 
 
componenti utilizzati

hardware per rilevare in tempo reale dati dal campo;
software per l’elaborazione e consultazione dei dati raccolti.


componenti hardware e software

Le componenti hardware sono costituite da:

– Celle elettroniche collegabili a impianti, macchinari e periferiche, come stampanti, bilance ed etichettatrici
– Palmari per la gestione delle operazioni di logistica (es. prelievo dei prodotti finiti e semilavorati)
– Lettori di codici a barre
– Pc touchscreen per l’inserimento di dati e la visualizzazione dello stato del processo.

Le componenti software sono costituite da:

– SIP (Sistema Integrato di Produzione)
– Software di gestione della tracciabilità


caratteristiche del software

SIP (Sistema Integrato di Produzione)

– gestisce le informazioni che arrivano in tempo reale attraverso le celle e gli altri dispositivi hardware distribuiti nella produzione
– la comunicazione tra i dispositivi hardware e il SIP avviene attraverso vari protocolli di comunicazione, come il TCP/IP e il Wi-fi


software di gestione della tracciabilità

– Comunica con l’eventuale software gestionale presente in azienda relativamente ai dati di magazzino (prelievo di materia prima e stoccaggio del prodotto finito) a fini contabili
– Consente la pianificazione della produzione
– Consente la gestione della tracciabilità con stampe, ricerche, visualizzazioni
– Rende i dati disponibili anche via WEB per i clienti dell’azienda
– Consente di interfacciare le procedure di laboratorio per il CQ
 
 
 
 
     
 
2015 Copyright UniPlan Software s.r.l. p.i. 02750980654 | via manzoni 21 - 84018 scafati (sa) | tel +39.081.850.82.87 | fax +39.081.192.45.300 |  e-mail info@uniplan.it